Il cloud e Office 365 spingono Microsoft in alto

20 luglio 2018 by in category Trend with 0 and 0

Microsoft ha annunciato i risultati finanziari per il quarto trimestre, chiuso al 30 giugno 2018 e per l’intero anno fiscale. E sono risultati che, come si suol dire in questi casi, superano le previsioni degli analisti.

Tanto che portano il Ceo, Satya Nadella, a dire in una nota che “Abbiamo avuto un anno incredibile, superando i 100 miliardi di dollari di fatturato come risultato dell’incessante attenzione dei nostri team al successo dei clienti e alla fiducia che i clienti ripongono in Microsoft“.

Rispetto al corrispondente periodo dello scorso anno fiscale nel quarto trimestre 2018 il fatturato di Microsoft è stato di 30,1 miliardi di dollari, con un incremento del 17%, il reddito operativo è stato di 10,4 miliardi di dollari, con un incremento del 35%, l’utile netto è stato di 8,9 miliardi di dollari (GAAP) e di 8,8 miliardi di dollari (non GAAP), l’utile diluito per azione è stato di 1,14 dollari GAAP e 1,13 non GAAP.

Motivo della buona performance della società, sempre secondo Nadella, sono “i nostri investimenti nel cloud e nel’intelligent edge, che stanno dando i loro frutti. Continueremo ad espandere la nostra portata sui mercati grandi e in crescita, con un’innovazione differenziata“.

Nell’ultimo trimestre il fatturato in soluzioni di produttività è stato di 9,7 miliardi di dollari ed è aumentato del 13%. A crescere particolarmente sono stati i ricavi dei servizi cloud collegato, + 10%, e di Office 365, +38%. Gli abbonati a Office 365 sono saliti a 31,4 milioni.

Cresciuti bene, anche se da una base contenuta, anche i ricavi di LinkedIn, del 37%. I ricavi dei prodotti gestionali Dynamics e dei servizi cloud sono cresciuti dell’11%, trainati dalla crescita del 61% dei ricavi di Dynamics 365.

I ricavi dell’intelligent cloud sono stati di 9,6 miliardi di dollari, con un incremento del 23% , trainati dalla crescita dei ricavi dell’89% di Azure.

Il fatturato dell’area personal computing è stato di 10,8 miliardi di dollari ed è aumentato del 17%. Windows Oem ha fatto registrare +7%, i ricavi dei prodotti commerciali Windows e dei servizi cloud sono aumentati del 23%. Bene anche Surface: +25%.

Risultati dell’esercizio 2018

Per l’intero esercizio finanziario conclusosi il 30 giugno 2018 il fatturato di Microsoft è stato di 110,4 miliardi di dollari, con un incremento del 14%.

Il reddito operativo è stato di 35,1 miliardi di dollari, con un incremento del 21%.

Il reddito netto è stato di 16,6 miliardi di dollari GAAP e di 30,3 miliardi di dollarinon GAAP.

L’utile diluito per azione è stato di 2,13 dollari GAAP e 3,88 non-GAAP.

L'articolo Il cloud e Office 365 spingono Microsoft in alto è un contenuto originale di 01net.

© 2015 powered by netspot.it ~ creato da netspot.it

Top