Apple punta sull’energia pulita in Cina

18 luglio 2018 by in category Trend with 0 and 0

Apple energia pulita Cina

Prosegue l’impegno di Apple per incrementare l’impiego di energia pulita e rinnovabile. Nel corso dell’anno, Apple ha annunciato che le sue strutture nel mondo si alimentano al 100 percento da energia rinnovabile. L’azienda ha poi reso noto il suo contributo nello sviluppo di un nuovo metodo, più verde, per la produzione dell’alluminio. Materiale, quest’ultimo, ampiamente utilizzato nei prodotti Apple e, chiaramente, non solo in quelli. Questo nuovo metodo di fusione dell’alluminio, privo di carbonio, potrà dunque avere un impatto benefico sull’industria tutta e sull’ambiente.

Ora Apple ha reso noto di aver creato un nuovo fondo di investimento in Cina, primo nel suo genere. Questo nuovo investment fund ha l’obiettivo di favorire l’uso di energia pulita da parte dei fornitori. L’iniziativa rientra dunque nell’ambito dell’impegno di Apple per contrastare i mutamenti climatici e aumentare l’utilizzo di energie rinnovabili nella sua filiera. Un gruppo iniziale di dieci fornitori si unirà a Apple per contribuire al China Clean Energy Fund. L’investimento congiunto sarà di quasi 300 milioni di dollari nei prossimi quattro anni. Il fondo investirà sullo sviluppo di impianti a energia pulita che produrranno complessivamente oltre 1 gigawatt di energia rinnovabile in Cina. Si tratta dell’equivalente dei consumi energetici di quasi un milione di abitazioni.

Il percorso che porta all’uso di energia pulita

Il passaggio all’utilizzo di energia pulita può essere complesso, soprattutto per le aziende più piccole. Queste potrebbero non avere la possibilità di accedere a fonti alternative. Il China Clean Energy Fund potrà aumentare il potere di acquisto dei partecipanti. E, in tal modo, dare loro la possibilità di accedere a soluzioni pulite più convenienti e diversificate. La gestione del China Clean Energy Fund sarà affidata a DWS, un gruppo specializzato negli investimenti sostenibili. Anche DWS investirà a sua volta nel fondo.

Apple energia pulita CinaIl gruppo iniziale di fornitori che partecipano al China Clean Energy Fund include le aziende elencate di seguito. Catcher Technology, Compal Electronics, Corning Incorporated, Golden Arrow, Jabil, Luxshare-ICT, Pegatron, Solvay, Sunway Communication, Wistron.

“Apple è orgogliosa di collaborare con aziende che fanno passi concreti per affrontare il problema dei mutamenti climatici” ha dichiarato Lisa Jackson, Vice President delle Environment, Policy and Social Initiatives. “Siamo felici che così tanti fornitori abbiano scelto di contribuire al fondo e ci auguriamo che questo modello possa essere replicato su scala mondiale per aiutare aziende grandi e piccole ad avere un impatto positivo sul nostro pianeta.”

Apple energia pulita CinaMaggiori informazioni sulle iniziative di Apple a tutela dell’ambiente sono disponibili a questo indirizzo: apple.com/it/environment.

L'articolo Apple punta sull’energia pulita in Cina è un contenuto originale di 01net.

© 2015 powered by netspot.it ~ creato da netspot.it

Top